domenica, 25 Ottobre 2020

Appuntamento HBK sul mondo del T&M

Si terrà dal 13 al 15 ottobre prossimi HBK Product Physics Conference, evento virtuale dedicato al mondo del Test & Measurement organizzato da HBK, esperto in ambito di tecnologie di acquisizione dati, prove e misure. Durante i tre giorni della conferenza ciascun partecipante potrà focalizzarsi sui temi per lui di maggiore interesse e ampliare il proprio network professionale entrando in contatto con esperti, utenti e tecnici, nonché scoprire come sono state affrontate e risolte importanti sfide ingegneristiche dalla viva voce di protagonisti internazionali che, grazie alle soluzioni HBK, hanno realizzato progetti ad elevato contenuto innovativo.
HBK, nata a seguito del processo di fusione in corso a livello mondiale tra le società HBM Hottinger Baldwin Messtechnik GmbH e Brüel & Kjær Sound & Vibration Measurement A/S (entrambe facenti parte del gruppo Spectris plc.) dispone di un’offerta di soluzioni completa (sensori, strumenti, software ecc.) che copre l’intera catena della misura e che integra in modo organico le misure sperimentali con il mondo della simulazione.
Di seguito, il dettaglio dei temi che saranno trattati nel corso della HBK Product Physics Conference.


13 ottobre – Electric Power Testing
La giornata del 13 ottobre è dedicata al tema EPT (Electric Power Testing), settore in cui HBK risulta un punto di riferimento fondamentale essendo in grado di fornire soluzioni all’avanguardia per attività di test su macchine elettriche, inverter ed elettroniche complesse dedicate al controllo dell’energia, ad esempio nelle industrie automobilistica, dei trasporti e aerospaziale, nonché nei settori manifatturiero e dell’energia. In particolare verrà affrontato l’aspetto del time-to-market: la riduzione dei tempi di ricerca e sviluppo e l’ottimizzazione del controllo di qualità post-produzione come chiave di successo. Saranno presenti i clienti Stanley Black & Decker, FEV e WEMPEC, che racconteranno le loro esperienze, e i partner di HBK Millbrook Revolutionary Engineering ed EOMYS.
Questi gli argomenti trattati nel corso della giornata: Introduction to electric power; fast and accurate electric power measurements; electro-mechanical testing for electric drives; future-proofing electric power test systems; measuring power during transients; electric power safety; auditable testing – recorded data and equations for review and post-processing; feedback to control systems for automation; advanced data processing for electric power; sensors and acquisition for electric power testing; measuring losses in electric machines.

14 ottobre – Smart Testing: Applicazioni e Analytics
La seconda giornata del 14 ottobre affronterà l’evoluzione del T&M, con l’obiettivo di dimostrare come conciliare le esigenze di precisione e affidabilità dei risultati con i vincoli di tempo e le risorse a disposizione, una sfida con cui si devono confrontare tutti i tecnici del settore. Verranno analizzate le ultime opportunità offerte dalla tecnologia, come le nuove metodologie di test e analisi che si avvalgono dei paradigmi di Industria 4.0, l’impiego delle tecnologie di comunicazione wireless, le tecniche dei big data, l’intelligenza artificiale e l’imaging, che consentono di raggiungere risultati in modo più veloce, riducendo i rischi. Nel corso della giornata porteranno le loro esperienze Nasa, Bosch, Ruag, Renault, Michelin.
Questa l’agenda degli argomenti trattati nel corso della giornata: Improving shaker tests to deliver more reliable products; strain gauge applications in products and infrastructures; correlating measured strains with finite element simulations; measurement of acoustic properties of traditional and new materials; automating analytics for huge quantities of sensor data; improving the durability and reliability of products through data insights; acoustic imaging to improve NV performance; sound and vibration quality in applications such as ground vehicles, appliances, and consumer product.

15 ottobre – il mondo dei sensori e dell’elettronica smart
La terza giornata coprirà i temi riguardanti la sensoristica. Sebbene le tecnologie di simulazione abbiano raggiunto un livello molto elevato, i test fisici restano sempre la soluzione più affidabile ed efficace per la verifica sul campo, quindi in condizioni reali, di ciò che è stato progettato e simulato. Chiaramente, per ottenere risultati affidabili è necessario disporre di sensori Best-in-Class. Nel corso della giornata si affronteranno temi legati alla qualità, all’integrazione e alle caratteristiche di usability dei sensori. Tra i testimonial chiamati ad esporre le proprie esperienze vi sarà Tecnomaco, azienda italiana operante nel settore delle macchine confezionatrici per il settore farmaceutico e nutraceutico, che illustrerà il risultato di una recente collaborazione con HBM. Si tratta di una soluzione realizzata per un importante cliente russo, un monoblocco che effettua il dosaggio e la tappatura di liquidi speciali molto costosi, che grazie ad una soluzione innovativa, consente di mantenere velocità elevate e tolleranze strettissime evitando anche i minimi sprechi di materiale.

Questi nello specifico i temi che saranno trattati nel corso della terza giornata: dynamic weighing and hygienic design of load cells; accurate acoustic measurements with microphones and acoustic transducers; strain rate measurements on printed circuit boards (PCBs); measuring torque and force correctly; setting up industrial electronics and measurement chains; industry 4.0 – measurement technology solutions for digitization; learn how to achieve effective Digitisation and Smart Manufacturing.

Per registrarsi all’evento : HBK Product Physics Conference

Ultime News

Tecnologie Alimentari n°4 Settembre 2020

.embed-container { position: relative; padding-bottom:56.25%; height:0; overflow: hidden; max-width: 100%; } .embed-container iframe, .embed-container object, .embed-container embed { position:...

Agazzi: nuova sede, tecnologie avanzate e visione 4.0

Pur nelle difficoltà dell’emergenza sanitaria, Agazzi Giancarlo ha completato il trasferimento in una struttura più ampia.

Covestro completa con successo l’aumento di capitale

Covestro ha completato con successo l'aumento di capitale previsto in relazione all'annunciata acquisizione del business Resins & Functional Materials (RFM) di Royal DSM attraverso...

Fisair: Fisica e Ingegneria dell’Aria

Fisair punta a crescere sul mercato italiano ponendo l’accento sul proprio expertise e sui contenuti tecnici delle sue soluzioni per il controllo dell’umidità dell’aria.

La Subfornitura – n°4 2020

.embed-container { position: relative; padding-bottom:56.25%; height:0; overflow: hidden; max-width: 100%; } .embed-container iframe, .embed-container object, .embed-container embed { position: absolute; top: 0; left: 0;...

Articoli Correlati