lunedì, 30 Novembre 2020

Brenntag si trasforma

Il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio di Sorveglianza di Brenntag AG, esperto in distribuzione di prodotti chimici e ingredienti, hanno preso una decisione in merito al Progetto Brenntag, il programma completo di trasformazione dell’azienda che dovrebbe incrementare il margine operativo lordo (Ebitda) di 220 milioni di euro entro il 2023. Il programma è stato progettato per espandere ulteriormente la posizione di Brenntag sul mercato globale attraverso maggiore attenzione e una partnership ancora più forte con clienti e fornitori. A partire da gennaio 2021, l’azienda sarà organizzata in due divisioni globali mirate al cambiamento delle esigenze dei clienti e dei fornitori: Brenntag Essentials e Brenntag Specialties. Nell’ambito della trasformazione, Brenntag investirà nell’ottimizzazione della propria rete globale di siti e ne migliorerà l’utilizzo.

“Con il nostro programma di trasformazione Project Brenntag, intraprendiamo un’azione decisiva per creare le basi di una crescita organica dei guadagni nei prossimi anni”, ha dichiarato Christian Kohlpaintner, amministratore delegato Brenntag Group. “L’introduzione del nuovo modello operativo è stata una prima pietra miliare importante per far fronte alle esigenze future e rimanere al vertice del nostro settore. Per sfruttare appieno il potenziale che abbiamo è fondamentale diventare più snelli ed efficienti. L’attuazione delle varie misure del Progetto Brenntag includerà anche un adeguamento della nostra forza lavoro globale. Questo passo sarà tutt’altro che facile per noi, ma è necessario per garantire il successo di Brenntag nel lungo termine. Intendiamo effettuare le riduzioni previste in modo socialmente responsabile e cercare di evitare licenziamenti obbligatori.”

Significativo incremento dell’EBITDA operativo

Il Gruppo si aspetta che il Progetto Brenntag fornisca un contributo annuo sostenibile in EBITDA operativo aggiuntivo per un totale di 220 milioni di Euro entro l’inizio del 2023. Il flusso di cassa totale netto in uscita per l’attuazione del progetto Brenntag dovrebbe ammontare a circa 370 milioni di euro.

Brenntag prevede che l’attuazione delle varie misure nei prossimi due anni porterà a una riduzione di circa 1.300 posti di lavoro in totale, su una forza lavoro di circa 17.500 dipendenti in tutto il mondo, dei quali 200 nella sola Germania. Brenntag prevede di portare avanti i nuovi adeguamenti in modo socialmente responsabile attraverso normali fluttuazioni di manodopera, dimissioni volontarie e schemi di pensionamento anticipato, onde evitare quanto più possibile i licenziamenti obbligatori. Le misure saranno ulteriormente elaborate nei prossimi mesi in linea con le norme locali e le norme sul lavoro.

Rete globale consolidata di siti con maggiore vicinanza ai clienti

Per diventare più snella ed efficiente, Brenntag investirà nella sua rete di siti per supportare i clienti più velocemente e in modo più efficiente. L’ottimizzazione prevede la chiusura dei siti. Brenntag prevede di chiudere circa 100 siti in tutte le regioni, metà dei quali sono siti di logistica gestiti per lo più da partner. Allo stesso tempo, il Gruppo investirà in siti già esistenti e nuovi e creerà hub regionali.

Nuova cultura della leadership

In linea con il modello operativo, il Progetto Brenntag comporta anche nuovi ruoli e responsabilità chiaramente definite. Include una nuova struttura di leadership, a partire dalla composizione del CdA. Le competenze necessarie per la trasformazione sono state definite e Brenntag investirà a questo scopo nella formazione, per consentire ai propri dipendenti di consolidare al meglio i propri punti di forza e le proprie competenze.

Ultime News

ABS food: proteine vegetali per un’alimentazione sana e sostenibile

ABS Food ha ampliato la gamma di proteine vegetali, affiancando alla storica referenza a base soia nuove tipologie come pisello, fava e fagiolo, che coniugano un alto valore funzionale e benefico con il plus dell’allergen free e del certificato biologico.

SEA Vision premiata da Industria Felix

SEA Vision S.R.L. è stata premiata martedì 17 Novembre, come una delle 15 top imprese con sede legale in Italia per performance gestionali e...

Nuove condizioni generali per Interpak 2021

Messe Düsseldorf ha confermato che Interpack si terrà dal 25 febbraio al 3 marzo 2021 con i suoi partner del settore e delle associazioni di categoria, nonché il comitato consultivo della fiera.

Riscaldatori Krelus per applicazioni nel beverage

Nella linea completa progettata da OMSO per la verniciatura delle chiusure per vino e alcolici, tutta la parte di essiccazione è stata affidata ai...

Le chiavi per trasformare l’industry in smart factory

Un webinar organizzato da Stratus Technologies Italia in collaborazione con Rockwell Automation per scoprire tutti i vantaggi delle attuali tecnologie con cui è possibile...

Articoli Correlati