domenica, 12 Luglio 2020

Partnership Artexe ed Elma per una Digital Transformation

Offrire servizi più completi nell’ambito della Digital Transformation e dell’Healthcare e rispondere ai nuovi bisogni delle aziende farmaceutiche che intendono fornire qualcosa di più rispetto a un farmaco, rispondendo a un’utenza sempre più esigente, a suo agio con le nuove tecnologie e alla ricerca di informazioni complete, precise e a portata di clic. È l’obiettivo principale della collaborazione tra Artexe, una delle maggiori aziende specializzate nel campo dei servizi globali per l’e-health, ed Elma Research, istituto di ricerche di mercato e consulenza specializzato nel settore della salute. L’intesa è stata formalizzata all’inizio del mese di febbraio 2020 ed già operativa su diversi fronti.
Il quadro è chiaro: in un ambiente sempre più caratterizzato dall’uso massivo di strumenti digitali, in cui il paziente è sempre più protagonista nella gestione della propria salute, le aziende operanti nel settore farmaceutico devono necessariamente volgere lo sguardo a cosa succede nella vita del paziente prima e dopo la prescrizione del farmaco, accompagnandolo lungo l’intero percorso terapeutico. A questo scopo la digitalizzazione e la tecnologia possono offrire servizi che rappresentino un valore aggiunto e rispondano non solo al cambiamento dei bisogni assistenziali dei pazienti, ma contribuiscano anche alla sostenibilità del sistema sanitario. Come è nata questa importante partnership? Elma Research, nato nel 2008, oggi conta circa 50 dipendenti e ha sedi a Milano, Roma e Londra. Supporta le principali Aziende del settore farmaceutico e diagnostico fornendo insight utili alle loro strategie di business, lavorando al fianco dei propri clienti in ogni fase del processo di ricerca. Le metodologie utilizzate vanno da quelle tradizionali a quelle più innovative e vedono il coinvolgimento di diversi stakeholder: medici, farmacisti retail e ospedalieri, payers, pazienti, caregiver e associazioni pazienti.

Con Artexe al suo fianco, Elma potrà contare sull’esperienza e la professionalità nel settore dei servizi di e-health maturata nel corso degli anni attraverso la collaborazione con numerose e importanti strutture sanitarie del territorio nazionale e non solo.

Artexe a sua volta potrà beneficiare dell’expertise di Elma nella capacità di ascolto e individuazione dei bisogni, oltre al supporto nel design thinking delle soluzioni da offrire. In concreto, le competenze di entrambe le realtà si uniscono e vengono messe a disposizione delle aziende farmaceutiche, offrendo un servizio di
consulenza a 360°.

Ultime News

Tecnologie Alimentari n°3 Maggio/Giugno 2020

.embed-container { position: relative; padding-bottom:56.25%; height:0; overflow: hidden; max-width: 100%; } .embed-container iframe, .embed-container object, .embed-container embed { position:...

E.ON aiuta la continuità produttiva delle aziende

Aziende chimiche/farmaceutiche e alimentari hanno continuato a produrre anche durante il lockdown grazie al supporto di E.ON: sono aziende energivore, molte delle quali utilizzano...

CPhI posticipata al 2021

Nel corso di questi mesi, il team CPhI Worldwide non ha mai spesso di discutere sul futuro della fiera insieme ai suoi partner principali,...

OMSO sceglie i riscaldatori Krelus per applicazione nel beverage

La storica azienda reggiana OMSO è attiva da oltre settant’anni nella progettazione e produzione di macchine per la stampa diretta su oggetti e contenitori di varie forme e dimensioni.

Il CEO di Covestro alla guida di PlasticsEurope

Markus Steilemann, CEO di Covestro, è il nuovo presidente di PlasticsEurope, l'associazione dei produttori di materie plastiche in Europa.

Articoli Correlati