martedì, 4 Agosto 2020

Per il 2021 Plast lascia The Innovation Alliance

Tra le varie fiere italiane e mondiali che hanno risentito dell’emergenza Covid-19, alcune sono state annullate, altre posticipate a data da destinarsi mentre altre ancora, come PLAST, hanno confermato la loro prossima edizione. In questo caso la mostra internazionale dedicata all’industria delle materie plastiche e della gomma è programmata per il periodo 4-7 maggio 2021, contrariamente alle altre quattro fiere (IPACK-IMA, MEAT-TECH, PRINT4ALL e INTRALOGISTICA ITALIA) che fanno parte di The Innovation Alliance.

Sono circa 450 gli espositori diretti a PLAST 2021 che hanno già confermato la propria iscrizione alla specializzata milanese, prenotando un’area di 35.000 mq. Un quinto sono iscritti stranieri, in aggiunta alle tante filiali italiane di costruttori di macchine esteri.

La decisione di dissezionare The Innovation Alliance è nata da ragioni di carattere sanitario che impongono restrizioni in contesti di grande affollamento e dunque per scongiurare sovrapposizioni fieristiche rischiose nel quartiere espositivo di Rho-Pero, che avrebbero messo a rischio non solo la salute dei partecipanti ma anche le aziende e gli operatori.

Nonostante le difficoltà, il progetto The Innovation Allinace, che collega le cinque fiere, resta comunque valido con il suo intento di favorire la sinergia tra settori complementari: trasformazione delle materie plastiche, lavorazione di materie prime e loro confezionamento, stampa di packaging ma anche sistemi di stoccaggio e movimentazione interna delle merci.

La prima edizione di The Innovation Alliance, nel 2018, si è chiusa con 150.110 presenze, di cui 105.770 buyer dei diversi comparti dell’industria manifatturiera. I visitatori esteri hanno raggiunto il 27% del totale.

La segreteria organizzativa di PLAST ha dunque riavviato in pieno la propria attività e per agevolare la preparazione delle potenziali aziende partecipanti, ha deciso di estendere fino al 31 luglio 2020 il termine entro il quale è possibile iscriversi, usufruendo di uno sconto del 10% sul canone di partecipazione e dell’assegnazione prioritaria nei padiglioni di competenza, che sarà svolta a partire da settembre prossimo. Questo tipo di programma permetterebbe all’organizzatore di raggiungere, o almeno di avvicinarsi, ad un volume di prenotazioni simile a quello di tre anni fa.

PLAST sarà l’appuntamento fieristico più importante di tutta Europa nel 2021 per il settore plastica e gomma, confermandosi un momento di confronto tra gli operatori del settore per il rilancio degli investimenti.

Come da tradizione inoltre, PLAST ospiterà tre “saloni-satellite”, dedicati ad altrettante filiere del settore e alle relative start-up: RUBBER, dedicata al mondo degli elastomeri, in collaborazione con Assogomma; 3D PLAST incentrato sulla produzione additiva e tecnologie affini e PLAST-MAT dedicato alle soluzioni in materiali plastici innovativi.

L’elenco dei partecipanti è aggiornato costantemente sul sito plastonline.org.

 

Ultime News

CSV Life Science: i frutti di una visione globale

Il Gruppo CSV Life Science ha attraversato l’emergenza sanitaria senza diminuire la propria attività e ponendo le basi per l’ulteriore crescita delle proprie aziende, che insieme formano un partner completo per l’industria farmaceutica:

ICF – Rivista dell’industria chimica e farmaceutica N°3 Giugno/Luglio 2020

.embed-container { position: relative; padding-bottom:56.25%; height:0; overflow: hidden; max-width: 100%; } .embed-container iframe, .embed-container object, .embed-container embed { position: absolute; top: 0; left: 0;...

Sick: encoder lineari assoluti in versione safety

Posizione e velocità sono due variabili fondamentali che devono essere controllate con la massima precisione in qualsiasi macchina industriale. Dai motori lineari ai robot...

Ifm: un sensore 3D, tanti processi produttivi

Il sensore 3D O3D di ifm con tecnologia PMD rileva scene e oggetti in modo rapido e tridimensionale ed è adatto a differenti processi...

Terranova: la strumentazione made in Italy per il processo

Terranova® Srl, con sede a Terranova Passerini (Lodi), è un Gruppo che riunisce tre storici marchi italiani di strumentazione di processo: Spriano®, Valcom® e Mec-Rela®.

Articoli Correlati